Accesso ai servizi

Giovedì, 10 Giugno 2021

LOTTA ALLA FLAVESCENZA DORATA DELLA VITE - ANNO 2021


LOTTA ALLA FLAVESCENZA DORATA DELLA VITE - ANNO 2021

Con riferimento all'emergenza Flavescenza dorata della vite, al fine della maggior diffusione della notizia, si informa la Popolazione, che ha preso avvio la Campagna Regionale di contrasto all'Emergenza "Flavescenza Dorata della Vite", per l'anno 2021.
In allegato, si rende quindi disponibile la seguente Documentazione:
1) lettera della Regione Piemonte
2) AVVISO divieto di trattare in fioritura
3) Lotta obbligatoria 2021
4) Lotta Integrata alla Flavescenza dorata della vite
5) PIANO OPERATIVO 2021
6) SINTESI DISPOSIZIONI 2021

Oltre alle ancora vigenti disposizioni Normative, in tema di regolamentazione a fini COVID-19 degli spostamenti e delle lavorazioni, che interessano il Territorio Provinciale

LE SEGNALAZIONI di vigneti abbandonati o incolti con vite selvatica, vanno inviate al Settore Fitosanitario e servizi tecnico-scientifici della Regione Piemonte, con l'indicazione di: Comune, foglio e particella/e interessate. Loro procederanno poi, d'ufficio, a raccogliere gli altri elementi (proprietario/i, foto aeree, mappe catastali).
Le segnalazioni vanno inviate:
-via mail: all'indirizzo virologia@regione.piemonte.it,
-via fax: al n. 011/4323710
Le segnalazioni effettuate entro il 15 luglio verranno prese in carico nell'anno stesso; per quelle che arriveranno dopo tale data non si garantisce la presa in carico nella stessa stagione, da parte della Regione.
Sul sito della Regione Piemonte:  https://www.regione.piemonte.it/web/temi/agricoltura/servizifitosanitari-
pan/lotte-obbligatorie-flavescenza-dorata 
sono anche disponibili, nella Sezione Allegati, le: "LINEE GUIDA VITI RINSELVATICHITE - IPLA: Manuale istruzioni" e nella Sezione Definizione di altre misure di prevenzione e controllo: la deliberazione della Giunta regionale: D.G.R. 4 marzo 2013, n. 44-5490 “Linee guida per la cooperazione attiva dei comuni nella prevenzione e nella lotta agli organismi nocivi delle piante, ai fini della stesura o
l'aggiornamento dei regolamenti comunali di polizia rurale.”

Collegamenti:
Settore Fitosanitario della Regione Piemonte

Documenti allegati: